Scheda articolo : 144914
Caffettiera in argento Torino
Epoca: Seconda metà del Settecento
Misure H x L x P  

 

Corpo piriforme con nervature baccellate lisce a spirale che proseguono sul coperchio con

fastigio raffigurante pianta del caffè.

Versatoio a seguire il motivo del corpo; impugnatura laterale in legno tornito.

Altezza: cm 23,5 Peso: gr 719 ca.                                                                                                 Caffettiera in argento a forma piriforme, poggiante su tre montanti sagomati.

Corpo con nervature baccellate liscie a spirale che proseguono sul coperchio con fastigio lavorato.

Versatoio aderente al corpo, impugnatura laterale in legno.

Maestro argentiere: TOESCA GIOVANNI BATTISTA 1756 – 93 rappresentato da “tre gigli coronati con montone d'oro legato con bindello, e iniziali I.B.T.” ( I sta per Jean).

Saggiatore per grossi lavori BARTOLOMEO PAGLIANI 1754 – 1775 rappresentato dallo

“scudo Sabaudo coronato con iniziali B.P.”.

TurcheT Antiquariato 
Via Nino Bixio, 32 
20129 Milano MI (Milano)  Italia